OCSE: il sistema educativo italiano si pone sotto la media

statistiche

L’OCSE (organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico) è un’organizzazione internazionale con sede a Parigi che si occupa della cooperazione e dello sviluppo economico di 35 paesi, tra i più industrializzati. Occupandosi di sviluppo economico tiene sott’occhio il settore istruzione di ciascuno dei paesi membri.

Per questo al suo interno ha una divisione educativa. L’ultimo rapporto sull’Italia (Education Policy Outlook, febbraio 2017) riporta dati in generale non brillanti. La performance degli studenti italiani in scienze e lettura è inferiore alla media dei paesi OCSE. In matematica, l’Italia è invece nella media. Le ore settimanali dedicate dagli italiani di 15 anni (unica categoria considerata) allo studio sono circa 50, dato sopra la media che è di 44 ore.

Secondo l’OCSE, performance inferiori alla media nonostante il maggiore numero di ore di studio sono dati indicativi della qualità di un sistema scolastico. Inferiori alla media OCSE sono anche la performance degli studenti migliori e gli stipendi degli insegnanti.

Leggi il rapporto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...